Come superare l’Ansia da Esame in 3 mosse

Siamo abituati a vedere l’ansia da esame come qualcosa di normale, che tutti gli studenti DEVONO PROVARE almeno una volta nella vita.

Sto morendo d’ansia“, “Oddio che ansia ‘sto esame mamma mia“, sono frasi che ogni giorno riempiono le bocche di milioni di studenti universitari.

Prima di leggere qualsiasi altra parola di questo articolo, guarda questo video:

Se vuoi fare come Alessandro e superare l’ansia, parti dai 7 manuali di  Esami in 7 Giorni. 

Appena apri il portale salta tutti i video bonus e i regali, e vai dritto al manuale “Lo Studente di Ferro”, per imparare a gestire le emozioni negative per l’esame e collezionare 30.

È questo qui:Schermata 2018 11 06 alle 15.15.39 - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosseMa ora torniamo a noi.

La verità è che l’ansia da esame è una questione patologica, e se non intervieni subito i media e le masse che ne parlano come se fosse normale ti risucchieranno in un vortice di merda da cui sarà difficile uscire illesi.

So che può sembrarti esagerata come affermazione sull’ansia da esame, ma ti assicuro che se resterai con me fino alla fine dell’articolo capirai perché è fondamentale smettere di vivere nell’ansia da

67389945 l 300x202 - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

 esame e iniziare a ragionare come degli Studenti di Successo che non provano ansia e per questo 

collezionano un 30 dopo l’altro e si laureano prima dei loro compagni di corso.

Ora voglio parlarti delle 3 mosse per smettere da SUBITO di avere l’ansia da esame. 

Pronto? Sei in ansia? Se sei in ansia allora leggi subito l’articolo, che poi ti passa! 😀

Manuale di pronto intervento contro l’ansia da esame: le 3 mosse per smettere di avere ansia prima di un esame.

1) SUPERARE ANSIA DA ESAME:
Fatti BOCCIARE PIÙ VOLTE POSSIBILE

PROBLEMA: Cos’è che ti fa realmente paura di un esame?

Ti fa paura dover rifare l’esame
Ti fa paura dover ristudiare tutto daccapo?
Ti fa paura perdere un anno?
Ti fa paura il professore?

Sono sicuro che la tua testolina ha detto “sììì” ad almeno una di queste domande. 

La verità è che se ci pensi bene probabilmente quello che ti fa provare quelle fitte lancinanti allo stomaco i giorni prima dell’esame e la mattina stessa mentre buttato sei in corridoio a sfogliare il libro, NON è né la paura di rifare l’esame, né quella di perdere un anno, né quella del professore. 

La vera paura che non ti fa dormire la notte, che ti fa chiudere lo stomaco e ti fa venire gastriti su gastriti è che
tu pensi di essere i tuoi risultati
.

Detto in altri termini, il motivo per cui soffri l’ansia da esame è che tu temi profondamente il giudizio del professore, dei tuoi genitori, dei tuoi amici, del tuo ragazzo o di te stesso.

E quando pensi all’immagine del tuo professore o dei tuoi cari che ti dicono: 

  • “Per me lei NON VALE PIÙ di 18“, 
  • “Potevi studiare di più“, 
  • “Ah mi dispiace che non l’hai passato, io ho preso 28!”,

66266745 l compressor - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mossedei brividi freddi salgono lungo la tua schiena e senti un filo di sudore freddo colare sulla fronte.

È questa la vera motivazione che ti fa rinunciare di andare all’esame, che ti fa chiudere in casa a anche quando fuori c’è un sole bellissimo e vorresti solo uscire.

La paura di fallire, di SENTIRTI un FALLITO, di sentire di valere poco.

Dato che questa paura è radicata in TUTTI gli studenti universitari, ci ho dedicato un intero libro, perché se andiamo girando per il mondo con la paura di fallire allora non avremo mai successo.

Il libro di cui parlo è sempre lo stesso, “Lo Studente di Ferro”, ed è uno dei 7 manuali di Esami in 7 Giorni. Lo trovi qui: http://go.metodouniversitario.it/blog01

Ecco, fin quando affronterai gli esami o qualsiasi prova difficile della tua vita con quest’ottica non potrai MAI e poi MAI liberarti dall’ansia.

Se l’ansia dipende dal voto che prendi e ti fa mettere in discussione il tuo valore come persona, starai sempre male per l’esame e l’ansia diventerà una vera e propria patologia.

Se pensi di essere i tuoi risultati e ti ritrovi nelle parole che hai letto, tranquillo perché c’è una soluzione a tutto questo!

SOLUZIONE:

La soluzione è molto semplice: fatti bocciare più volte possibile! 

Vai all’esame dopo aver studiato tanto, dopo aver studiato poco, dopo aver passato il week-end a mangiare pizza e bere birra sul divano, ma ti prego vai a dare questi maledetti esami più volte che puoi!

Andare a dare l’esame tante volte è l’unico modo per desensibilizzarti dalle bocciature e superare l’ansia da esame, e distaccarti dal giudizio del professore e di qualsiasi altra persona intorno a te. 

Ovviamente usa quest’arma di desensibilizzazione a tuo vantaggio e non svantaggio.

Se ti rendi conto che il Professore si ricorda gli studenti che ripetono molte volte l’esame, usa questa tattica con parsimonia, ma usala lo stesso! 

I più grandi successi li ho ottenuti quando pensavo che non ce l’avrei mai fatta.

(Se non sei ancora iscritto al nostro super fighissimo canale YouTube clicca qui per iscriverti  (CANALE YOUTUBE METODO UNIVERSITARIO)

Come dico in questo video, spesso l’errore che facciamo e ci fa provare l’ansia da esame è quello di idealizzare una situazione e trasportarla al di fuori della realtà.

Ti faccio un esempio concreto. 

44363277 l compressor - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

studente modello

Quante volte visualizzi e ti innamori del te stesso che studia tanto, che ripete perfettamente quello che ha studiato, senza dubbi o vuoti di memoria, che è super organizzato e riesce anche a trovare del tempo per sé?

Te lo dico io: sono tutte quelle volte che rinunci a dare l’esame perché la prossima volta sicuramente studierai di più, farai meglio di adesso. 

La verità è che la prossima volta in cui studi di più non arriva mai e tu ti ritrovi puntualmente a rimandare l’esame o andare a darlo con la sensazione di essere bocciato.

Questo succede perché metti il tuo te ideale al di fuori del tuo te reale, cioè della realtà dei fatti “qui ed ora”. 

Come uscire per sempre dall’ansia da esame?

  1. Metti il tuo te ideale nel tuo te di adesso, quello reale, e vedrai che accetterai con più serenità anche la possibilità di fallire e di fare errori all’esame (oltre che quella di ottenere un risultato straordinario, ovviamente! ), e l’ansia da esame sparirà 😉

  2. Formati.
    L’ansia è un mostro che ti impedisce di pensare, e nel tempo ti logora dentro.
    Se sai come affrontarla, se conosci le giuste strategie, non può più avere presa su di te. 
    Puoi iniziare dai manuali di Esami in 7 Giorni, li trovi a questo link: http://go.metodouniversitario.it/blog01


2) SUPERARE ANSIA DA ESAME:
L’ansia è la tua migliore amica

49771815 l compressor - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

gatto finestrino rompi-pelotas

Gli studenti pensano che l’ansia sia un nemico da combattere, da eliminare.

In realtà quello che devi fare è vedere l’ansia come un amica, la tua migliore amica.

Per spiegarti questo concetto voglio raccontarti una storia su un gatto che rompeva sempre le pelotas perché voleva essere accarezzato.

Il padrone un po’ scocciato dal tenero gattino-finestrino, ogni volta che lo vedeva arrivare lo allontanava, con mezzi più o meno ortodossi (ma questa è un’altra storia, poveri gatti scacciati a pedate. ?)

Comunque fatto sta che un giorno il furbo padrone si accorge che stava usando la tattica sbagliata.

Si era accorto infatti che più allontanava il gatto, più questo gli rompeva i cosiddetti.

Allora dice: “Sai che faccio mo’? Mo’ lo frego. Me lo accarezzo tutto”. 

Quando arriva il gatto cacagatti il padrone inizia ad accarezzarselo tutto.

Risultato? Il gatto scappa e non vuole più saperne di essere accarezzato (i gatti sono sempre più strani mammamia ?)

Questa metafora mi è servita a farti capire che più cerchi di scacciare l’ansia, più questa viene da te e ti rompe il ca..ne, più la accetti, la respiri, la vivi come un’emozione positiva, più lei si sente accolta, e piano piano si sente autorizzata ad andare via, perché non c”è bisogno più di lei.

Quando arriva immagina proprio un’onda di energia che si irradia nel tuo corpo, a partire dallo stomaco fino a tutte le parti del tuo corpo, vedrai come cambia la musica 🙂

In realtà esistono 2 tipi di ansia, una buona e una cattiva, l’EU-stress e il DI-stress.

EU-Stress: l’ansia buona che ti fa guidare senza mettere sotto le vecchiette

anziana 2 compressor - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

avvistata vecchietta

L’EU-stress è lo stress buono, quello che ti tiene in stato di allerta, che ti permette di guidare concentrato senza stressarti e di non mettere sotto con la macchina le vecchiette che attraversano la strada davanti al supermercato.

Questo succede perché c’è una produzione di cortisolo nell’organismo che ti mette in stato.

DI-Stress: quando il cortisolo diventa tanto e cattivo causa l’ansia da evidenziatori nei capelli 

Schermata 2018 05 02 alle 13.14.29 - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

quando ti dimentichi gli evidenziatori nei capelli per troppo tempo

Esiste un altro tipo di ansia, quella cattiva con cui devono fare i conti gli studenti in crisi, e tecnicamente si chiama DI-stress, ed è quella che dobbiamo imparare ad utilizzare come alleata.

Come possiamo usare l’ansia come un alleato all’esame invece che farci compromettere tutta la prova?

È ovvio che se tutti parlano di ansia da esame, l’ansia diventa qualcosa di normale e socialmente accettato.

Lo conosci l’effetto Werther (o copycat effect)? 
L’effetto Werther si verifica quando la notizia di un suicidio
scatena una serie di altri suicidi a catena.

Schermata 2018 05 02 alle 13.17.50 compressor - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

Quote: Wikipedia

 

Non voglio parlare di cose angoscianti, ma qualcuno deve pur dirle. 

Capisci che se continuiamo a trattare l’ansia come qualcosa di normale, o addirittura ci

Schermata 2018 05 02 alle 13.19.43 compressor - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mossespeculiamo sopra, questa convinzione si radica nella testa di tutti e diventa normale vivere delle situazioni stressanti con i crampi allo stomaco e il cuore che sembra esplodere nel petto?

Quello che dobbiamo fare è imparare a gestire l’ansia e usarla per ottenere performance eccellenti, come fanno gli atleti come Bolt o qualsiasi fenomeno dello sport.

E ricordati che per raggiungere un obiettivo puoi passare da 2 strade:

  1. Puoi andare a tentoni, facendo una strada nuova e piena di buche, rischiando di inciampare ad ogni metro.

  2. Puoi seguire la scia di chi già ce l’ha fatta e andare più veloce, come i ciclisti che si mettono uno dietro l’altro per essere più aerodinamici e fare meno sforzo.

    Se vuoi seguire la seconda strada, puoi partire da Esami in 7 Giorni, il programma di formazione in cui abbiamo inserito tutto quello che ti serve per spaccare all’università.

3) SUPERARE ANSIA DA ESAME:
Offri una camomilla agli studenti in crisi e frequenta i migliori

(Ti consiglio di leggere il prossimo paragrafo con la musica di Alberto Angela, cliccando su PLAY)

Gli studenti in crisi si caratterizzano per le loro doti innate di dare consigli sulla base dei loro fallimenti agli studenti potenzialmente di “di successo”.

Uno studente in crisi si riconosce la mattina dell’esame quando si sta mangiando le unghie fuori dalla porta, mentre sfoglia ossessivamente il libro.

Preso dalle sue crisi, convince gli studenti tranquilli che passeggiano per il corridoio a stare in ansia perché il professore chiede tutte le note e fa domande aprendo il libro a caso.

A questo punto la povera preda può fare 2 cose:

  1. Sedersi con lui in corridoio e iniziare a strapparsi i capelli e a ripetere con il nostro esemplare di studente in crisi, giocandosi così buona parte delle probabilità di superare l’esame
  2. Guardarlo, offrirgli una tazza di camomilla, sorridere e andare ad ascoltare un po’ di musica che lo fa entrare in stato prima dell’esame

Se pensi che la seconda situazione si verifichi poco spesso, è perché purtroppo non conosci ancora i benefici di avere un vero Metodo di Studio universitario, che ti spiega passo passo cosa fare quando prepari un esame e ti fa dire addio una volta per tutte all’ansia da esame (e ti fa mettere la musica per ricaricarti, come questa qui sotto):

(P.S. Questa è la colonna sonora dell’evento Stupisci il Professore del 5 e 6 Maggio. Tu ci sarai? www.stupisciilprofessore.it)

Non mi credi? Bene, non devi credere a me ma a loro:

Schermata 2018 03 29 alle 20.02.06 - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

La conosci la Teoria della Finestra rotta?

L’esistenza di una finestra rotta (da cui il nome della teoria) potrebbe generare fenomeni di emulazione, portando qualcun altro a rompere un lampione o un idrante, dando così inizio a una spirale di degrado urbano e sociale” – Wikipedia

43051476 l compressor - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

Se continui a frequentare studenti in crisi, è molto più probabile che diventi uno studente in crisi, e che altri studenti lo diventino di conseguenza, esattamente come una finestra rotta può generare atti di vandalismo da parte della popolazione.

Quindi il mio suggerimento è: frequenta i migliori.

Si dice che siamo la media delle 5 persone che frequentiamo di più

Tu che persone frequenti? Studenti con gli evidenziatori nei capelli, o studenti brillanti, con la luce negli occhi e i libretti pieni di 30?

Se vuoi frequentare i migliori puoi unirti a noi, con un semplice click -> www.esamiin7giorni.it

AVVERTIMENTO NECESSARIO: 

All’interno di Esami in 7 Giorni i nostri studenti NON SI CONSIGLIANO su: 

  • Come studiare tutte le pagine del libro in mesi o anni (BUUU ??);
  • Come liquidare parenti e amici per studiare tantixxxxxxximo(BUUU ??);
  • Come scegliere pigiami super-resistenti per tenerli addosso tutta la sessione senza metterli a lavare(BUUU ??);

All’interno di Esami in 7 Giorni SI PARLA SOLO di: 

  • Come preparare qualsiasi esame in 7 giorni, senza ansia da esame o paura del professore(SIII ??);
  • Come laurearsi prima di tutti e trovare il lavoro dei propri sogni(SIII ??);
  • Cosa fare il Sabato sera dopo aver studiato al massimo qualche ora e aver palazzato qualsiasi informazione importante per l’esame(SIII ??);
  • Come far innamorare il professore e costringerlo a metterti 30 anche quando non hai studiato abbastanza(SIII ??);

Se vuoi saperne di più su Esami in Giorni questo è il link www.esamiin7giorni.it

ESAMI IN 7 GIORNI - Come superare l'Ansia da Esame in 3 mosse

Spero che questo articolo ti sia piaciuto, e che ti impegni da subito per preparare i tuoi esami in poco tempo SENZA ANSIA DA ESAME.

Al prossimo articolo, Andrea Acconcia,

non ho voglia di studiareMental-Coach, fondatore di Metodo Universitario, co-autore del libro “La Bibbia dello Studente di Successo“, fondatore del blog andreacconcia.it e tuseiperfetto e co-autore del libro “I 5 errori che gli studenti commettono all’esame“, scritto a quattro mani con il professor Francesco Muzzarelli, docente di psicologia presso l’università Alma Mater di Bologna.

comments